Lavori

Maffei: 1 2 Apri tutte
2011

Il sindaco di Barletta verso le amministrative di maggio.

Nicola Maffei è il sindaco di Barletta almeno fino alle amministrative di maggio, quando i cittadini decreteranno se confermarlo o no. Nel frattempo, per rinsaldare la sua immagine e presentare la sua candidatura, una campagna lo sostiene fino al passaggio preelettorale delle primarie del centrosinistra. “Barletta ho deciso” è il claim. Un piglio così determinato è proprio quello che ci vuole per imporsi sull’agguerrito scenario politico di una città già avvezza alle disfide.

2006

Maffei nuovo sindaco di Barletta. Una campagna stravincente.

Per la campagna di Nicola Maffei, candidato dell’Unione alla poltrona di sindaco di Barletta abbiamo provato a forzare il tema della “provincia” che a Barletta, fresca di nomina a capoluogo (in condominio con Andria e Trani) ha dominato le campagne elettorali barlettane per tante legislature. E abbiamo paradossalmente scelto un’accezione negativa della parola “provincia”, per affermare che nei progetti di Maffei e dell’Unione c’è una città che non ha niente di provinciale.
Dopo essere diventata capoluogo con la candidatura Maffei Barletta esce da una dimensione marginale per provare a contare di più anche in un contesto più ampio come quello regionale. A sostenere il claim “provincia a chi?” c’è infatti un payoff che recita “Barletta capitale”. Può sembrare presuntuoso, ma queste parole interpretano in maniera forte e un po’ giocosa la voglia dei barlettani di andare oltre la provincia ormai acquisita.
Il payoff poi, si declina facilmente attraverso i temi di questa campagna senza paura, leggera e ironica, che guarda al futuro con fiducia e un tono di-sfida…
Il risultato è stato clamoroso. Il 70,9% dei votanti (avete letto bene) ha premiato al primo turno Nicola Maffei, e con lui, modestamente, la nostra vincente campagna.