Lavori

Newsletter 04 del 28/07/2011
2011

Proforma, Basette Goal e Roy Paci firmano gli inni dei referendum.

Per convincere più della metà dei votanti italiani a esprimersi sui referendum di giugno si sono attivati in tanti. Proforma non poteva rimanere a guardare e allora ha preso due classici della canzone italiana e li ha trasformati in inni pro “sì”. Così “Acqua e sale” di Mina e Celentano è diventata “acqua e sole”, testo di Proforma, interpretazione (eccellente) a cura dei ragazzi terribili di Basette Goal, il collettivo storpia-canzoni più celebre d’Italia. Per il bis, siamo andati sul pesante. “Nel blu dipinto di blu” trasformata in “Votare, oh oh” è stata affidata a Roy Paci e agli Aretuska, che l’hanno mirabilmente reinterpretata in salsa swing, mentre Enzo Piglionica e Lorenzo Scaraggi di Vertigo Imaging li riprendevano. Due grandissimi successi di pubblico (più di 130.000 visualizzazioni su Youtube) e di critica (repubblica.it, ilfattoquotidiano.it, internazionale.it, ilmanifesto.it, tg24.sky.it, Rai3). Non importa quanti “sì” in più abbiamo portato alla causa. Quel che è certo è che abbiamo messo le nostre competenze al servizio dei nostri ideali. E questo dà sempre una grande soddisfazione.